Questo lunedì abbiamo il piacere di ospitare la startup vincitrice dello startup weekend di Ascoli Piceno; Cleffy.

Cos’è Cleffy?

Cleffy è il Babbel della musica!
Chi sa già suonare uno strumento (o ha cercato di farlo) sa benissimo quanto le prime lezioni siano spesso le più complicate, le più noiose e quelle che in realtà spingono molti ad abbandonare lo studio.
Cleffy invece reinventa il modo di imparare a suonare, permettendo di avvicinarsi al mondo della musica in modo rapido, semplice ed interattivo! Con Cleffy impari in maniera intuitiva .. come se fosse un gioco.

Come ti è venuta l’idea?

Come studente di musica ho affrontato in prima persona le difficoltà che si hanno all’inizi degli studi. Da sviluppatore Web ho pensato che potesse esserci un metodo interattivo e divertente per permettere a chiunque di imparare i rudimenti musicali senza abbattersi di fronte alle prime difficoltà.

In cosa ti distingui dai competitor?

Attualmente i competitor affrontano l’insegnamento in maniera fredda, concentrandosi solo sulla teoria musicale.
La mossa vincente di Cleffy è quella di utilizzare un approccio divertente  con corsi interattivi divisi in livelli: ogni livello superato sblocca i livelli successivi in ordine di difficoltà e anche dei bonus ( per esempio sconti sull’acquisto di strumenti o accessori musicali ) .

Cleffy è un vero e proprio maestro di musica che non si limita a spiegare, ma sottopone ad esercizi e verifica l’effettivo apprendimento.

Da consigli, capisce le nostre debolezze e ci aiuta a superarle!

Di cosa/quanto hai bisogno per portare sul mercato Cleffy?

Per noi è prioritario allargare il team, inserendo competenze ramificate come maestri di musica per strutturare al meglio la didattica dei corsi e ragazzi specializzati nel social media marketing.
Inoltre abbiamo bisogno di un finanziamento (inizialmente quantificabile sui 200.000€) per continuare lo sviluppo a tempo pieno.

 

team