L’alta moda in una fashion app

Continua la carrellata sulle app più curiose e interessanti uscite negli ultimi tempi, in questo appuntamento puntiamo l’attenzione su due case di moda che lanciano la propria fashion app.

Parliamo di moda. Sono due le griffes che hanno creato delle applicazioni per il proprio marchio: Gucci e Pignatelli.

La fashion app di Carlo Pignatelli

La App creata per Iphone e Ipad di Carlo Pignatelli si acquista su Apple Store e si scarica gratuitamente; tema principale è ovviamente la moda, con la presentazione di tutte le collezioni della maison, ma sono presenti anche tutte le nuove tendenze e consigli per un lifestyle da favola.

E’ una sorta di magazine online sempre aggiornato, da consultare per scovare le ultimissime tendenze fashion, le date delle sfilate, le collaborazioni del marchio.

Si possono condividere i contenuti più interessanti sui social network,commentare le immagini e i testi, in una comunicazione interattiva che potrà presto avere sviluppi inediti.

Con la funzione Store Locator si possono localizzare i negozi Carlo Pignatelli più vicini, per acquistare l’abito da sposa sognato in fotografia o per continuare ad agognarlo dal vivo, dal riflesso di una vetrina luminosa.

La fashion app di Gucci

In occasione delle festività natalizie, Gucci ha realizzato un’edizione speciale di Gucci Style, il magazine online per iPad e iPhone, dedicato allo shopping.

E’ possibile visionare ed acquistare dall’iPad la collezione Cruise 2012, in anteprima per gli utenti del magazine. Sono inoltre presenti dei video per presentare in esclusiva le ultime collezioni uomo e donna di Gucci.

Sono passati già due anni dall’uscita della prima App per iPhone del marchio Gucci, ma questo nuovo aggiornamento è un’evoluzione digitale rispetto a quello precedente: Gucci Style è un sito innovativo, in cui si possono leggere articoli, fare shopping , scoprire le tendenze cool di stagione visionando bellissime fotografie e immagini glamour.

Ma non è tutto: oltre a poter conoscere tutte le nuove creazioni del direttore creativo Frida Giannini in tempo reale, l’utente può visitare le sezioni dedicate ai viaggi, al cibo e alla musica, in cui può creare la propria playlist musicale.

Questa tendenza digitale sembra aver preso piede in maniera massiccia nel mondo della moda, sia all’estero che in Italia, dove anche altre case di moda utilizzano l’interfaccia grafica di iPhone e iPad per invogliare i clienti ad acquistare i capi che vedono scorrere piccoli e appetibili sul proprio schermotouch.

Penny Black ha creato un’App per iPhone con tutti i propri capi divisi per colori e stili, per mixarli idealmente prima di recarsi nel punto vendita più vicino.

E’ un’operazione di marketing che sembra dare buoni frutti, con costi relativamente ridotti, e in tempi molto veloci.