Nuove startup per il futuro della Sicilia

Si è svolta sabato 29 Marzo 2014 la prima riunione dell’anno della Sicilian Venture Philanthropy Foundation.

La fondazione nata nel 2013 ha come main goal quello di fare incontrare le startup siciliane con investitori e business angel in grado di coadiuvare la realizzazione dei progetti sia in termini finanziari che di network.

La riunione si è svolta a Palazzo Pantelleria, un antico palazzo di Palermo, che abbandonato da tempo, è stato recuperato e restaurato da un imprenditore milanese.

Startup innovative

In particolare sono state presentate startup innovative alcune delle quali hanno già iniziato il loro iter di costruzione di impresa come quello di Orange Fiber, progetto che sta riscuotendo un successo sempre maggiore tanto che è sbarcato anche a Wall Street.

L’idea alla base di questa startup, presentata anche a Porta a Porta, è quella di costruire un tessuto per abiti ricavato dagli scarti della produzione di arance, circa 700.000 tonnellate l’anno, che sia in grado di rilasciare, grazie alle nanotecnologie una crema nutriente per il corpo.

Un’altra startup già in in fase di sviluppo è Wib impresa  palermitana che apre nuove frontiere per il commercio, con distributori automatici innovativi che possono manipolare qualsiasi prodotto e l’acquisto si fa direttamente da casa grazie alle applicazioni.

Behavoiur Labs costruisce robot umanoidi e software applicati, utilizzati per aiutare le famiglie nella gestione di bambini affetti da autismo. Grazie ai movimenti ripetitivi e controllati i bambini riescono ad interagire e a creare un rapporto “terapeutico” con i robot.

Green Rail è un’altra grande idea in cerca di un partner industriale. L’obiettivo dell’ impresa è quello di costruire binari ad alta tecnologia capaci di creare energia sostituendo i vecchi meccanismi aggancio delle traverse al binario e il materiale di produzione di tali traverse, invece di essere di legno o calcestruzzo, è di gomma e plastica riciclata.

Nell’arco dell’incontro sono state presentate altre idee come boatbooking che offre servizi portuali prenotabili on line,  viabua kit di pronto soccorso per bambini, serra archimede che integra le tecnologie per la coltivazione con la produzione di energia rinnovabile e bleenka app che punta a far incontrare persone in modo innovativo.

La bellezza siciliana non si ferma al patrimonio artistico, culturale e naturale, la Sicilan Venture Philanthropy Foundation dimostra che se si riesce a creare un network efficace ed efficiente si riescono ad ottenere risultati importanti.

L’innovazione è la risposta alla crisi e alla mancanza di lavoro, territori con economie depresse come il Sud Italia e nel particolare la Sicilia possono cambiare passo solo se puntano sulle eccellenze e la capacità di offrire qualcosa di unico.

La storia dimostra che questo territorio è in grado di fare cose meravigliose e se è vero che historia magistra vitae allora il sillogismo si chiude con un solo risultato chiaramente positivo.

 

(Foto: viaggialeonardi.com)